Home Page Storia Statuto Organigramma   Contatti  
Associazione Italiana di Reologia
Associazione Italiana di Reologia
Iscriviti all'Associazione News Eventi Links Articoli Reologia Bollettino Panta Rei Premio Panta Rei  
Associazione Italiana di Reologia
 
Associazione Italiana di Reologia su Facebook Associazione Italiana di Reologia su Twitter Associazione Italiana di Reologia su Google Maps Contattaci - Associazione Italiana di Reologia
Associazione Italiana di Reologia
Area Riservata ai Soci
  E-Mail
  Password
Associazione Italiana di Reologia
Scuola di Reologia
X Scuola di Reologia
Valeggio sul Mincio (VR)
08/09/2013

Il Corso, organizzato dall'Associazione Italiana di Reologia-SIR, é rivolto a tutti coloro che, in qualitá di ricercatori e di tecnici, si occupano di argomenti e problemi riguardanti la reologia, sia in campo industriale, dalla ricerca e sviluppo di processi e prodotti al controllo qualità, sia in campo accademico

 Vai all'Evento
Associazione Italiana di Reologia
Ultimi Abstracts
Associazione Italiana di Reologia
Prossimo Evento
Associazione Italiana di Reologia
Links
Associazione Italiana di Reologia
 
 

Un approccio unificante per la caratterizzazione reologica degli alimenti: il modello del “WEAK GEL”

74.zip Autori: D. Gabriele, M. Migliori, B. de Cindio
Presentato al: VII Convegno Nazionale Di Reologia Applicata
Anno: 2001
Volume: Unico
Issue: Unico
Casa Editrice: Arti Grafiche Landi
Lingua: Italiano



Abstract
Negli ultimi anni, l’esigenza di strumenti, teorici e pratici, più potenti, in grado di caratterizzare adeguatamente gli alimenti è cresciuta sempre più, sia in fase di sviluppo dei nuovi prodotti, sia in fase di progettazione. La conoscenza di un’unica equazione costitutiva capace di descriverne il comportamento fonda le sue basi sull’osservazione che gli alimenti, benché apparentemente molto diversi tra loro, sono caratterizzati da una struttura microscopica comune in cui particelle, fibre, goccioline, ecc, sono disperse in una fase liquida, acquosa o lipidica, e formano un reticolo tridimensionale. E’ pertanto possibile considerare gli alimenti come un’unica classe di materiali, in cui le varie differenze esistenti sono descritte dal valore di parametri materiali e non da diverse funzionalità (Gabriele et al. 2001). Da un punto di vista sperimentale è sempre più comune il ricorso alla misura dei due moduli dinamici, G’ e G”. Questi sono stati interpretati per mezzo di un modello teorico capace di descrivere la particolare struttura di questi sistemi. In questo lavoro viene ulteriormente sviluppato un modello estremamente semplice che ha già mostrato di descrivere bene il comportamento sperimentale degli alimenti (Gabriele et al. 2001).



Attenzione la lettura completa dell'Abstract e il download dei file è riservata esclusivamente ai Soci dell'Associazione Italiana di Reologia.

Se sei un Socio ti preghiamo di effettuare il login se non lo hai già fatto

Nel caso non fossi un Socio dell'Associazione Italiana di Reologia ti preghiamo di visitare la sezione "Iscriviti all'Associazione" per procedere alla registrazione


Associazione Italiana di Reologia
 
 
         
Associazione Italiana di Reologia
Associazione Italiana di Reologia
Associazione Italiana di Reologia - SIR (Versione Italiano) | Italian Society of Rheology - SIR (English Version)
Storia | Statuto | Organigramma | Iscriviti all'Associazione | Prossimi Eventi | Convegni e Congressi Internazionali
Convegni e Congressi Nazionali | Scuole di Reologia | Workshop | Links | TOP Links | Società e Associazioni di Reologia
Pubblicazioni sulla Reologia | Centri di Ricerca | Aziende | Altri Links | Segnala Links
Abstract ed Atti di Convegni | Bollettino Panta Rei | Premio Panta Rei 2011 | Contattaci

Valid XHTML 1.0 Transitional  Valid CSS

© 1997-2022 Associazione Italiana di Reologia
Sede Legale: Via Alicorno 4, 35123 Padova - Italia (Italy)
Powered by Web Agency Cosenza