Home Page Storia Statuto Organigramma   Contatti  
Associazione Italiana di Reologia
Associazione Italiana di Reologia
Iscriviti all'Associazione News Eventi Links Articoli Reologia Bollettino Panta Rei Premio Panta Rei  
Associazione Italiana di Reologia
 
Associazione Italiana di Reologia su Facebook Associazione Italiana di Reologia su Twitter Associazione Italiana di Reologia su Google Maps Contattaci - Associazione Italiana di Reologia
Associazione Italiana di Reologia
Area Riservata ai Soci
  E-Mail
  Password
Associazione Italiana di Reologia
Scuola di Reologia
X Scuola di Reologia
Valeggio sul Mincio (VR)
08/09/2013

Il Corso, organizzato dall'Associazione Italiana di Reologia-SIR, é rivolto a tutti coloro che, in qualitá di ricercatori e di tecnici, si occupano di argomenti e problemi riguardanti la reologia, sia in campo industriale, dalla ricerca e sviluppo di processi e prodotti al controllo qualit├á, sia in campo accademico

 Vai all'Evento
Associazione Italiana di Reologia
Ultimi Abstracts
Associazione Italiana di Reologia
Prossimo Evento
Associazione Italiana di Reologia
Links
Associazione Italiana di Reologia
 
 

Rheological behavior of PET scraps modified by reactive extrusion

57.zip Autori: P. Scarfato, L. Incarnato, D. Acierno
Presentato al: Southern Europe Conference on Rheology
Anno: 1999
Volume: 2
Issue: Unico
Casa Editrice: SIR-Cuen Napoli
Lingua: English



Abstract
The reactive extrusion process can be employed to increase the molecular weight of reusing industrial scraps coming from PET processing plants. In many cases these scraps are uncontaminated but their viscosity is lowered by the first extrusion. In this instance the use of some so called chain extenders has been pointed out in specific works as a good method of enhancing material viscosity (1-4). In fact, the chain extenders can react with the PET end groups (carboxyl and hydroxyl groups) increasing the molecular weight of the polymer. Some working parameters are critical in the control of the polyaddition reaction: concentration of the chain extender, residence time of the polymer in the extruder, working temperatures. Moreover from the addition reaction, depending from the structure of the chain extender used, new hydroxylic groups can be formed which can lead to branching or even crosslinking. As a consequence, the properties of the resulting extended polymer are influenced both in the melt and in the solid state.



Attenzione la lettura completa dell'Abstract e il download dei file è riservata esclusivamente ai Soci dell'Associazione Italiana di Reologia.

Se sei un Socio ti preghiamo di effettuare il login se non lo hai già fatto

Nel caso non fossi un Socio dell'Associazione Italiana di Reologia ti preghiamo di visitare la sezione "Iscriviti all'Associazione" per procedere alla registrazione


Associazione Italiana di Reologia
 
 
         
Associazione Italiana di Reologia
Associazione Italiana di Reologia
Associazione Italiana di Reologia - SIR (Versione Italiano) | Italian Society of Rheology - SIR (English Version)
Storia | Statuto | Organigramma | Iscriviti all'Associazione | Prossimi Eventi | Convegni e Congressi Internazionali
Convegni e Congressi Nazionali | Scuole di Reologia | Workshop | Links | TOP Links | Società e Associazioni di Reologia
Pubblicazioni sulla Reologia | Centri di Ricerca | Aziende | Altri Links | Segnala Links
Abstract ed Atti di Convegni | Bollettino Panta Rei | Premio Panta Rei 2011 | Contattaci

Valid XHTML 1.0 Transitional  Valid CSS

© 1997-2022 Associazione Italiana di Reologia
Sede Legale: Via Alicorno 4, 35123 Padova - Italia (Italy)
Powered by Web Agency Cosenza